Geminati Pellet Brescia

CERTIFICAZIONI E ASSOCIAZIONI

La certificazione ENplus, basata sulla norma EN 17225, ha l’obiettivo di rendere operativo il nuovo standard europeo, garantendo che il prodotto commercializzato soddisfi i requisiti indicati.

ENplus permetterà di acquistare pellet con elevata qualità e caratteristiche costanti in tutta Europa, garantito da un sistema di certificazione trasparente.

Non si tratta di una semplice certificazione di prodotto bensì di sistema che esamina tutta la catena di custodia, dalla produzione/ricezione della materia prima, allo stoccaggio del combustibile, fino alla consegna del pellet al consumatore finale.

La norma EN 17225-2 introduce tre classi di qualità:
> CLASSE A1, che corrisponde alla qualità più elevata, con un contenuto di ceneri massimo dello 0,7%
> CLASSE A2, caratterizzata da un contenuto di ceneri ≤1.2
> CLASSE B, caratterizzata da un contenuto di ceneri ≤2; La materia prima utilizzata può essere sia segatura, sia corteccia. Il pellet appartenente a questa categoria è destinato a grandi impianti per uso commerciale e/o industriale.

L’obiettivo del sistema ENplus per la certificazione del pellet è quello di assicurare una qualità costante e chiaramente definita del pellet che viene utilizzato per il rifornimento di impianti di riscaldamento e cogenerazione, fino ad 1 MW di potenza in uscita, in edifici ad uso abitativo, commerciale e pubblico.

Al fine di garantire una qualità del pellet distribuito regolare ed elevata, risulta strettamente necessario monitorare sia l’intero processo produttivo sia la logistica di distribuzione. Di conseguenza, i molteplici aspetti legati alla certificazione del pellet risultano integrati in quella che si dimostra essere una vera e propria certificazione di filiera.

I punti essenziali sui quali si basa il sistema di certificazione Enplus sono i seguenti:
1 – Requisiti di produzione del pellet e garanzia di qualità
2 – Requisiti del prodotto (UNI EN 17225-2)
3 – Requisiti per l’etichettatura, la logistica e lo stoccaggio intermedio
4 – Requisiti di consegna al consumatore finale

In breve, le specifiche relative alla corretta gestione della qualità interna dei processi garantiscono il mantenimento dei requisiti e delle caratteristiche del prodotto finale. Si definiscono pertanto i requisiti riguardanti le attrezzature tecniche, le procedure operative e la documentazione di supporto. In questo modo i processi operativi risultano trasparenti ed orientati ad una rapida localizzazione e risoluzione degli eventuali problemi che potrebbero verificarsi. Tali specifiche si basano sugli standard EN 17225-2.

Il nostro personale è disponibile tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì’ dalle h.8.00 alle h.12.00 e dalle 14.00 alle 18.00, mentre il Sabato mattina i nostri uffici sono aperti dalle h.8.30 alle h.11.30

Per richiedere informazioni commerciali o di altra natura, vi preghiamo gentilmente di compilare il seguente modulo. Sarà nostra cura rispondere nel più breve tempo possibile.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

+39 0309959721